Martedì 22 Settembre 2020 - 02:59
Cronaca Politica Economia Giudiziaria Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Modena Cronaca Un bando per riaprire la piscina di Serramazzoni

Un bando per riaprire la piscina di Serramazzoni

Lo ha annunciato il Sindaco Claudio Bartolacelli dopo le polemiche nate dalla chiusura dell'impianto sportivo

Lascia un commento | Tempo di lettura 121 secondi Modena - 12 Feb 2020 - 11:59

"Che manchi la volontà di attrarre il turismo non lo si può dire - risponde così Claudio Bartolacelli, sindaco di Serramazzoni - alla nostra intervista pubblicata ieri in cui si parlava del declino del paese dopo la chiusura di numerose attività sportive e attrattive, come la piscina e l'Adventure park. "Il declino di Serramazzoni parte molti anni fa - continua il sindaco. Le problematiche riguardanti i pochi negozi presenti non riguardano solo Serramazzoni ma tutte le località marginali dell’Appennino. Per quanto riguarda invece le attrezzature sportive abbiamo fatto di tutto per mantenere il centro federale tennis, punto di riferimento a livello nazionale. Per quanto riguarda la piscina ci sono delle problematiche di base che vanno al di là di quella che è la volontà dell’Amministrazione. Contiamo di fare un bando e riaprire la piscina la prossima estate. Bisogna solo superare quell’inghippo amministrativo che si era determinato per il fatto che non è stato possibile proseguire la convenzione con la società che la gestiva precedentemente. Questo è stato il vero problema. Crediamo di risolverlo, però, affidando la gestione a qualcun altro in modo da fornire un servizio ai cittadini e alle persone che vengono a Serramazzoni in vacanza.

Oltre alla piscina ha chiuso anche l'Adventure park che attirava molte famiglie...

Quella non è stata responsabilità dell'Amministrazione che, anzi, ha sollecitato il gestore ad aprire lo scorso anno ma lui ha sollevato il problema della mancanza della certificazione di tipo europeo.

Anche la ricettività alberghiera è molto carente...

Questo è dovuto al fatto che non avendo le piste sciistiche Serrà non può fruire di una doppia stagionalità per cui, per un gestore, diventa difficile riuscire a tenere aperto un albergo. E' proprio per questo che come Comune intendiamo potenziare anche un turismo di tipo diverso, un turismo rivolto a chi pratica trekking, mountain bike, ciclocross nei bellissimi sentieri che circondano Serramazzoni.

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemo@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
Sport
Al Palapanini torna il pubblico ma la Leo Shoes deve lasciare il passo a Perugia
21 Sep 2020 - 09:15
Tifosi anche al Mapei Stadium ma il Sassuolo non va oltre il pareggio ...

Calcio: Bonaccini riapre gli stadi
19 Sep 2020 - 10:42
Da domani 1000 tifosi potranno assistere di nuovo alle partite dal vivo ...

Volley, semifinale di Supercoppa il 20 Settembre: chi potrà accedere al PalaPanini?
11 Sep 2020 - 10:39
Ecco tutte le indicazioni dalla società  ...

F1: nel 2021 Vettel correrà con la Aston Martin
10 Sep 2020 - 10:07
Ora Racing Point, la scuderia cambierà nome dal prossimo anno ...

80 cavalli e più di 100 carrozze in gara nel fine settimana all'ippodromo di Modena
04 Sep 2020 - 08:40
In programma i Campionati Italiani di Combinata Attacchi e la Coppa delle Regioni, gare di dressage, precisione e velocità....

Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza
RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it
www.radiobruno.it
Cookie policy