Venerdì 07 Maggio 2021 - 14:19
Cronaca Politica Economia Giudiziaria Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Modena Cronaca L'Emilia Romagna torna arancione: riaprono in tanti, ma non bar, ristoranti, piscine e palestre

L'Emilia Romagna torna arancione: riaprono in tanti, ma non bar, ristoranti, piscine e palestre

Intanto i vaccini continuano a scarseggiare. Rinviati gli appuntamenti Pfaizer per carenza di dosi

Lascia un commento | Tempo di lettura 119 secondi Modena - 12 Apr 2021 - 08:22

Da oggi l'Emilia-Romagna, così come quasi tutta Italia, torna in zona arancione. Riaprono negozi non essenziali, parrucchieri ed estetisti, mentre bar e ristoranti potranno continuare a fare solo asporto e delivery.

Chi invece ha accolto clienti andando contro le norma è stato, ancora una volta, sabato sera, Hermes Ferrari, titolare della pizzeria Regina Margherita di via Giardini a Modena, lo "sciamano" che tutte le tv hanno intervistato nel corso della manifestazione di Roma della settimana scorsa. Una 50ina le persone presenti all’interno del suo locale all’arrivo della polizia. Sono stati tutti multati così come Ferrari, il cui locale dovrà rimanere ora chiuso per 5 giorni.

E oggi, col ritorno in arancione della nostra Regione, tornernano sui banchi anche gli studenti di seconda e terza media e gli alunni delle scuole superiori. Dopo oltre un mese di didattica a distanza oggi si torna in classe in presenza al 50%.

Per quanto riguarda i dati dei contagi ieri su 18mila tamponi sono stati mille 170 i nuovi positivi. Purtroppo si registrano ancora 40 decessi ma calano i numeri dei ricoveri in ospedale: -4 i pazienti in terapia intensiva, mentre sono 94 i pazienti dimessi dagli altri reparti covid.

Ieri sono state poco meno di 13mila 600 le vaccinazioni a livello regionale, 343mila le persone che hanno completato la vaccinazione con prima e seconda dose in Emilia Romagna. Intanto sono stati annunciati ritardi nella consegna anche delle dosi del vaccino di Pfaizer, tanto che alcuni appuntamenti di seconde dosi previsti per oggi e domani sono slittati alla fine della settimana. L’ausl di Modena comunque rassicura: la seconda dose verrà completata in modo corretto affinché l’efficacia del vaccino resti massima.

E proprio per verificare che lo scarso –a quanto pare- numero di dosi di vaccino vada poi proprio alle categorie che lo devono ricevere il presidente della commessione antimafia Morra ha annunciato il via ad una indagine sulle persone vaccinate che appartengono alla voce “altre categorie”. In Emilia Romagna questa è la terza categoria per numero di vaccinati dopo “over 80” e “operatori sanitari”, con oltre 192mila persone.

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemo@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
Sport
Modena, pari con la Triestina a 4 minuti dal termine
03 Feb 2021 - 09:47
A segnare il neo acquisto Luppi. Stasera in campo Leo Shoes  ...

Ferrari, il debutto di Sainz sul circuito di Fiorano
27 Jan 2021 - 14:37
Il pilota spagnolo per la prima volta al volante della rossa  ...

Formula Uno: torna il Gran Premio di Imola, sarà il 18 aprile 2021 all'Autodromo 'Enzo e Dino Ferrari'
12 Jan 2021 - 14:34
La stagione non partirà più come di consueto dal Gp d'Australia, ma dal Bahrein il 28 marzo ...

A San Geminiano la Corrida diventa virtuale e social
12 Jan 2021 - 14:44
La tradizionale gara podistica prenderà vita il 30 e 31 gennaio con le corse in solitaria degli appassionati fotografate e ...

Domani alle 15,45 amichevole in famiglia per Modena Volley
07 Jan 2021 - 16:42
La diretta su Facebook ...

Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza
RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it
www.radiobruno.it
Cookie policy