Venerdì 07 Maggio 2021 - 12:12
Cronaca Politica Economia Giudiziaria Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Reggio Emilia Cronaca Omicidio di San Martino in Rio: sospettato il figlio

Omicidio di San Martino in Rio: sospettato il figlio

Per l’omicidio di San Martino tutti i sospetti si concentrano sul figlio. I carabinieri hanno posto in stato di fermo il 33enne Marco Eletti. E’ accusato di aver ucciso il padre a martellate e ferito la madre.

Lascia un commento | Tempo di lettura 139 secondi Reggio Emilia - 26 Apr 2021 - 06:08

Per l’omicidio di San Martino tutti i sospetti si concentrano sul figlio. I carabinieri hanno posto in stato di fermo il 33enne Marco Eletti. E’ accusato di aver ucciso il padre a martellate e ferito la madre.

E’ scrittore di gialli per hobby Marco Eletti. Il suo racconto però non ha convinto gli inquirenti, che non hanno creduto alla sua storia e lo hanno portato in carcere, accusato di un delitto del quale lui si proclama innocente. Oggi ci sarà un nuovo interrogatorio per la convalida del fermo. Paolo Eletti, 58 anni, è stato trovato morto sabato sera nella sua villetta di San Martino in Rio, una zona industriale poco distante da Reggio Emilia, con il cranio fracassato a martellate. Poco lontano, sul divano, la moglie Sabrina, di qualche anno più giovane, con i polsi tagliati, incosciente, ma viva. Una coppia conosciuta nella zona, con una vita molto ordinaria, lei lavorava come parrucchiera, lui aveva da poco perso il lavoro. A trovarli e dare l’allarme è stato proprio il figlio che lavora in un’azienda di Rubiera, ma vive a Reggio Emilia con la compagna Quando i carabinieri sono arrivati, lo hanno trovato in stato di shock, ma i sospetti si sono concentrati subito su di lui. E’ apparsa poco probabile l’ipotesi di un omicidio seguito a un tentato suicidio.

Marco Eletti è stato interrogato per tutta la notte, gli investigatori hanno ricostruito tutti i suoi spostamenti e confrontato il suo racconto con quello che hanno trovato sulla scena del crimine. Le sue dichiarazioni sono state ritenute contraddittorie e il principio d’incendio da lui segnalato un tentativo per depistare le indagini, tanto da far emettere, in mattinata, un provvedimento di fermo, pur in assenza di una confessione. Secondo i carabinieri e la pm il movente sarebbe da ricercare in una serie di questioni patrimoniali, relative a una porzione della casa. S’indaga, in particolare, anche su alcuni litigi.

La madre del fermato è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale di Reggio Emilia. I medici non hanno ancora sciolto la prognosi, ma sono fiduciosi di salvarle la vita. Gli inquirenti sperano che presto possa parlare e raccontare, da testimone diretta, quello che è successo in un sabato pomeriggio come tanti della sua villetta.

La piccola comunità di San Martino in Rio è sconvolta per una vicenda che, in ogni caso, ha distrutto una famiglia: o per la volontà di una coppia di farla finita insieme o, come pensano gli investigatori, per mano di un figlio che voleva uccidere i genitori e riuscire a farla franca.

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemo@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
Sport
Modena, pari con la Triestina a 4 minuti dal termine
03 Feb 2021 - 09:47
A segnare il neo acquisto Luppi. Stasera in campo Leo Shoes  ...

Ferrari, il debutto di Sainz sul circuito di Fiorano
27 Jan 2021 - 14:37
Il pilota spagnolo per la prima volta al volante della rossa  ...

Formula Uno: torna il Gran Premio di Imola, sarà il 18 aprile 2021 all'Autodromo 'Enzo e Dino Ferrari'
12 Jan 2021 - 14:34
La stagione non partirà più come di consueto dal Gp d'Australia, ma dal Bahrein il 28 marzo ...

A San Geminiano la Corrida diventa virtuale e social
12 Jan 2021 - 14:44
La tradizionale gara podistica prenderà vita il 30 e 31 gennaio con le corse in solitaria degli appassionati fotografate e ...

Domani alle 15,45 amichevole in famiglia per Modena Volley
07 Jan 2021 - 16:42
La diretta su Facebook ...

Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza
RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it
www.radiobruno.it
Cookie policy