Mercoledì 19 Giugno 2019 - 15:12
Cronaca Politica Economia Giudiziaria Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Modena Cronaca Scuole di Serramazzoni: i cittadini dicono no alla costruzione nel campo sportivo

Scuole di Serramazzoni: i cittadini dicono no alla costruzione nel campo sportivo

Giovedì un nuovo incontro, ma l'amministrazione pare aver già deciso

Lascia un commento | Tempo di lettura 185 secondi Modena - 04 Jun 2019 - 11:25

E’ in programma dopodomani a Serramazzoni l’ennesimo incontro in vista della costruzione del nuovo polo scolastico. Il Comune, con una delibera, ha già optato per lo spazio del campo sportivo, ma molti cittadini di Serra non ci stanno.

“Nel primo incontro che abbiamo organizzato (lo scorso 23 marzo, ndr) c’è stata unanimità dei cittadini presenti nel dire che quel campo va salvato – ha detto Barbara Bembo, tra gli organizzatori dell’incontro di giovedì, intervistata da Chiara Tassi- Si tratta del campo da calcio storico del paese, dove è cresciuto il campione del mondo Luca Toni, e va salvato anche perché è luogo di atterraggio dell’elisoccorso notturno, per cui si sono spesi parecchi soldi pubblici per attrezzarlo. Oltretutto ci sono tantissimi altri luoghi possibili in cui realizzare questo nuovo polo scolastico e non capiamo perché l’amministrazione non li prenda in considerazione”.

Realizzarlo allo stadio, però, pare una decisione già presa?

“Si, si tratta di una decisione comunicata a cose fatte, con una delibera già depositata, senza minimamente coinvolgere la cittadinanza in un progetto che costerà 5 milioni di euro ed in cui la cittadinanza verrà coinvolta eccome, dato che si tratterà poi di tasse da pagare. Tra l’altro non capiamo nemmeno il perché di questa cifra esorbitante. Il progetto, da delibera, è stato già rimodificato alla rincorsa di contributi. Le delibere però si possono cambiare, quindi se qualche rappresentante dell’amministrazione volesse partecipare all’incontro di giovedì e confrontarsi con la cittadinanza è il benvenuto.

“Quel che manca, qui – continua la Bembo- è il metodo: l’amministrazione sostiene che, avendo vinto lo scorso anno le elezioni, può fare quello che ritiene più opportuno per il paese, ma non è così. Si deve capire urbanisticamente dove costruire, qual è il progetto più sostenibile per una comunità come quella di Serra; ci sono tutta una serie di valutazioni che andrebbero fatte ma che non sono state fatte. O meglio, agli esperti interpellati dall’amministrazione è stato detto “Vogliamo fare la scuola nel campo sportivo”, quindi ha scelto l’amministrazione, non un pool di esperti”.

Diceva che ci sono altri luoghi in cui questo polo scolastico potrebbe essere costruito. Quali?

“Noi ne abbiamo proposti altri 9, da Casa Giacomone a Casa Naldi, per cui esiste sostanzialmente già un progetto, ma anche la Fondaccia, l’ex poligono, oppure il centro, dove si potrebbero recuperare gli edifici delle scuole che altrimenti rimarrebbero come dei cadaveri in mezzo al paese, in un centro storico che per altro sta morendo. Ma non sta a noi dire quale deve essere il luogo in cui far sorgere il polo scolastico: devono essere gli esperti. Ligorzano, oltretutto, dove l’amministrazione vuole costruire le nuove scuole, è una frazione completamente decentrata. Su un progetto così importante non può decidere da sola un’amministrazione secondo interessi che quanto meno non capiamo, non ci vengono spiegati ma che soprattutto non sono in linea con gli interessi degli abitanti di Serramazzoni”.

L'incontro di giovedì è in programma per le 20.30 presso la Sala di Cultura in via Roma 293 a Serramazzoni.

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemo@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
Sport
Modena calcio: oggi presentato lo staff tecnico
19 Jun 2019 - 09:46
In sala stampa mister Zironelli, il dg Cesati ed il ds Salvatori ...

Abbonamenti Modena Volley, la prelazione chiude con l'ennesimo record
15 Jun 2019 - 12:18
Da martedì via alla vendita aperta a tutti ...

Modena Calcio, doppio ribaltone al vertice
03 Jun 2019 - 17:42
Romano Sghedoni al comando con l’80% delle quote societarie   ...

I canarini vincono il derby: ora si può sognare la C
27 May 2019 - 09:36
Finisce 4 a 1 tra Modena e Reggio Audace ...

Alla fine Zaytsev resta
23 May 2019 - 10:59
E’ stata la Lube Civitanova ad anticipare tutti comunicando di aver interrotto la trattativa con il giocatore della nazional...

Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza
RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it
www.radiobruno.it
Cookie policy