Martedì 02 Giugno 2020 - 21:35
Cronaca Politica Economia Giudiziaria Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Modena Cronaca Ancora disagi con i mezzi Seta

Ancora disagi con i mezzi Seta

Corriera in ritardo di un'ora a causa di un tergicristallo che non funziona. La rabbia di una mamma

Lascia un commento | Tempo di lettura 115 secondi Modena - 20 Sep 2019 - 11:40

La scuola è iniziata solo da pochi giorni e sono già numerosi i disservizi segnalati sui mezzi Seta.

“Ieri, giornata di pioggia, mia figlia prende la corriera che parte alle 6.40 da Vignola destinazione Modena con arrivo previsto intorno alle 7.30-7.35 – racconta Monica Giovanelli, di Marano, a Chiara Tassi - Invece è arrivata a scuola con circa un’ora di ritardo perché l’autista ogni tre per due si doveva fermare perché perdeva i tergicristalli, saltavano letteralmente via. Quindi anche una situazione di rischio sia per l’autista che per le persone sulla corriera, quando noi genitori, io così come immagino tanti altri, paghiamo cifre altissime di abbonamento annuale. Io spendo 428 euro all’anno, non credo che un tergicristallo sia un costo eccessivo per Seta! Senza contare poi i continui problemi con le coincidenze: prendendo la corriera da Modena alle 12.30, quando mia figlia arriva a Vignola la coincidenza per Marano è spesso appena partita, quindi, ad esempio, anche ieri sono dovuta andare a prenderla io. Voglio dire: ho pagato un abbonamento, perché mia figlia non deve poterne usufruire?”

Quindi genitori sempre sul chi va là per andare a recuperare i figli?

E si, o perché la corriera non va, o perché è in ritardo, o perché non si è arrivati in tempo per la coincidenza. C’è sempre qualcosa.

Prima di contattare noi lei si è rivolta a Seta?

Si, certo, ovviamente. Agli sportelli. E ogni volta mi è stato detto che provvederanno, ma qui nulla cambia. E ripeto, la cosa che mi fa arrabbiare di più è il continuo disagio sia per i ragazzi che per noi genitori. Non so con quale criterio l’Azienda pensa di risolvere la situazione, ma è una cosa impossibile. Sono 5 anni che mi figlia usa i mezzi pubblici per andare a scuola e c’è sempre un problema, la situazione non è mai cambiata: l’anno scorso ha preso fuoco una corriera, un’altra volta si è rotto il mezzo, e io devo partire e andare a recuperarla a San Damaso, a San Donnino…non è possibile!

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemo@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
Sport
Lo Zar per un anno in Russia
23 May 2020 - 10:24
...

Calcio: serie B e C vanno avanti
20 May 2020 - 16:22
Doccia fredda per il Carpi ...

F.1 - Carlos Sainz Junior è il nuovo pilota della Ferrari
14 May 2020 - 12:09
...

Gregorio Paltrinieri ha cambiato allenatore e passa da Stefano Morini a Fabrizio Antonelli.
11 May 2020 - 16:15
Paltrinieri cambia tecnico per vincere a Tokyo i 1500 e la 10 km.  ...

Divorzio consensuale in Casa Ferrari
12 May 2020 - 09:48
A fine stagione Sebastian Vettel se ne andrà ...

Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza
RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it
www.radiobruno.it
Cookie policy