Venerdì 29 Maggio 2020 - 14:23
Cronaca Politica Economia Giudiziaria Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Regionale Cronaca Primi casi di contagio da coronavirus in Italia: il focolaio è in Lombardia

Primi casi di contagio da coronavirus in Italia: il focolaio è in Lombardia

Avviati controlli anche sul territorio emiliano

Lascia un commento | Tempo di lettura 109 secondi Regionale - 21 Feb 2020 - 11:44

Un 38enne di Castiglione d’Adda è ricoverato in terapia intensiva, in prognosi riservata, all’ospedale di Codogno, nel Lodigiano. Le sue condizioni sono ritenute molto gravi, è assistito da un’équipe di anestesisti e infettivologi dell’ospedale Sacco, punto di riferimento nazionale per le bioemergenze insieme all’Istituto Lazzaro Spallanzani di Roma. Al momento il paziente è in condizioni «ancora instabili» e non può essere trasferito al Sacco di Milano.

Contagiati anche la moglie, insegnante, che è incinta, e un amico dello stesso paese in cui i due risiedono, Castiglione d’Adda, già ricoverati in isolamento all’ospedale Sacco.

Disposta la quarantena per una settantina di persone che sono venute a contatto con il 38enne.

Questa mattina i sanitari si sono recati nella multinazionale in cui l’uomo lavora e che ha una sede a Casalpusterlengo per eseguire i tamponi a tutti i colleghi. 

I cittadini di Castiglione d’Adda e Codogno sono stati invitati, a scopo precauzionale, a rimanere in casa e ad evitare contatti sociali. È attiva da ieri sera una task force regionale che sta operando in stretto contatto con il Ministero della Salute e con la Protezione Civile.

Dopo i casi di coronavirus nel Lodigiano la Ausl di Piacenza ha avviato verifiche e controlli anche sul territorio emiliano: il collega rientrato dalla Cina con cui il paziente 38enne è uscito a cena lavora infatti per un'azienda di Fiorenzuola d'Arda (Piacenza). I controlli della Ausl sul territorio sono quindi volti a verificare gli eventuali contatti dell'italiano rientrato dalla Cina con dipendenti piacentini dell'azienda.

Clicca qui per leggere l'intervista realizzata questa mattina proprio su questi nuovi casi alla dott.ssa Cristina Mussini, direttrice di Malattie Infettive al Policlinico di Modena

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemo@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
Sport
Lo Zar per un anno in Russia
23 May 2020 - 10:24
...

Calcio: serie B e C vanno avanti
20 May 2020 - 16:22
Doccia fredda per il Carpi ...

F.1 - Carlos Sainz Junior è il nuovo pilota della Ferrari
14 May 2020 - 12:09
...

Gregorio Paltrinieri ha cambiato allenatore e passa da Stefano Morini a Fabrizio Antonelli.
11 May 2020 - 16:15
Paltrinieri cambia tecnico per vincere a Tokyo i 1500 e la 10 km.  ...

Divorzio consensuale in Casa Ferrari
12 May 2020 - 09:48
A fine stagione Sebastian Vettel se ne andrà ...

Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza
RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it
www.radiobruno.it
Cookie policy