Martedì 07 Aprile 2020 - 22:01
Cronaca Politica Economia Giudiziaria Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Modena Cronaca Controlli a tappeto per contenere il virus: in campo tutte le forze dell'ordine

Controlli a tappeto per contenere il virus: in campo tutte le forze dell'ordine

200 le persone fermate ieri nel modenese. A Maranello una coppia si è finta positiva al virus sputando sui Carabinieri per riuscire a scappare. Sono stati denunciati

Lascia un commento | Tempo di lettura 98 secondi Modena - 21 Mar 2020 - 10:36

Prosegue incessante l’attività dei controlli delle forze dell’ordine per verificare il rispetto su tutto il territorio modenese e reggiano del decreto governativo per il contenimento dell’epidemia di coronavirus.

Ricordiamo che secondo quanto stabilito ieri da una nuova ordinanza del Governo Rimane vietato l’accesso a parchi e giardini pubblici cui si aggiunge il divieto di svolgere qualunque attività ludica o ricreativa all’aperto. Resta consentito fare, purché da soli, attività motoria ma espressamente vicino a casa. Controlli serrati nel fine settimana anche per frenare i rischi di esodo verso le seconde case. Il Governo ha infatti disposto, dal venerdì al lunedì, il divieto di ogni spostamento verso abitazioni diverse da quella principale.

Aumenteranno i controlli, grazie anche all’impego dell’esercito ma sono già numerosi quelli messi in campo. Nel modenese, nella sola giornata di ieri sono state oltre 200 le persone fermate. Nel corso di tali controlli, i militari di Sassuolo, Vignola e Castelnuovo Rangone hanno accertato tre violazioni, mentre i carabinieri di Concordia, nella bassa modenese hanno denunciato una persona in giro per il centro abitato senza alcuna necessità.

A Maranello una coppia, lui 27enne bulgaro lei 24enne campana, già noti alle forze dell’ordine, è stata invece sorpresa in un parco pubblico. Alla vista dei Carabinieri i due si sono dati alla fuga ma sono stati bloccati. La giovane, togliendosi la mascherina, ha iniziato ad urlare di essere positiva al virus, poi ha iniziato a tossire e sputare in direzione dei militari. Ad un controllo però la coppia non è risultata essere nelle liste delle persone positive. Sono quindi stati denunciati per resistenza a pubblico ufficiale e inosservanza dei provvedimenti dell’autorità.

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemo@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
Sport
Unimore ed il Centro Sportivo Universitario supportano #DistantiMaUniti e #Sportacasa
06 Apr 2020 - 16:32
Le attività ginniche, prima erogate in palestra, vengono erogate via web ai tesserati Cus e, gratuitamente, a tutta la comu...

Il rugby si arrende al coronavirus
28 Mar 2020 - 10:13
Sospesa definitivamente la stagione sportiva ...

Uefa ufficializza il rinvio di Euro 2020
18 Mar 2020 - 13:43
Si giocherà il prossimo anno ...

F1: inizio del campionato rimandato a maggio
13 Mar 2020 - 16:39
Lo ha anticipato oggi la Bbc ...

Calcio: in forse il derby Reggiana-Modena di domenica prossima
06 Mar 2020 - 08:44
Calciatore granata sottoposto al test. Intanto è stop anche per il campionato dilettanti  ...

Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza
RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it
www.radiobruno.it
Cookie policy