Venerdì 07 Maggio 2021 - 13:04
Cronaca Politica Economia Giudiziaria Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Modena Cronaca Ristoranti aperti il 15 gennaio, ma non tutti parteciperanno

Ristoranti aperti il 15 gennaio, ma non tutti parteciperanno

"Le proteste si fanno nella legalità, ovvero si chiude quando si potrebbe aprire. Non viceversa” afferma lo chef Carlo Alberto Borsarini parlando della manifestazione di venerdì

Lascia un commento | Tempo di lettura 140 secondi Modena - 14 Jan 2021 - 10:12

Mentre a livello nazionale si allarga il fronte dei ristoratori cosiddetti disobbedienti, quelli che venerdì resteranno aperti contro le chiusure imposte dalle restrizioni anti-covid che si susseguono nei vari dpcm, ci sono anche diversi ristoratori contrari a questa modalità di protesta. “Il mio locale oggi è chIuso. E ci rimarrà anche il 15. Le proteste si fanno nella legalità, ovvero si chiude quando si potrebbe aprire. Non viceversa”. Questo il post su facebook dello chef Carlo Alberto Borsarini, ristoratore della Lumira di Castelfranco Emilia.

Penso che sia giusto rimanere nelle azioni che si possono fare legalmente, penso che chi si muove in questo modo non faccia altro che gettare fango su tutti noi, perché poi in fondo sono azioni che vengono smontate in due minuti da un qualsiasi politico che si rifà all’evasione fiscale, all’andare contro le regole e appunto a questa fragilità di una categoria talmente sfaccettata. Io ero per chiudere il 7 e l’8, le cose si ottengono al limite con le serrate (se sei un dipendente) o scioperi (se sei un titolare). Non ho aperto quei due giorni gialli che hanno seguito l’epifania, comunque io capisco benissimo sia coloro che hanno tenuto aperto quei giorni e quelli che presi dalla disperazione riapriranno il 15. Non vorrei però, che questa discriminazione, ovvero tra quelli che aprono e quelli che decidono di stare chiusi fosse minimizzata al fatto che chi sta chiuso è perché lo può fare, perché alla spalle ha dei capitali o una situazione finanziare che glielo permette. Se davvero pensiamo questo allora dobbiamo farci delle domande più grandi, proprio sulla nostra etica professionale”

 

Per quanto riguarda i ristori, qualcosa è arrivato? Altro arriverà?

Inusuale, noi non siamo abituati a ricevere i ristori e quindi facciamo fatica anche a quantificarli ed accettarli. Noi non abbiamo mai avuto nulla, per cui questa volta qualcosa ci è stato dato e lo Stato ci è stato vicino. Io le do un dato molto semplice che possono capire tutti, che fotografa i costi fissi di un ristorante e l’entità di questo aiuto che arriva dallo stato: ieri è arrivato il ristoro di dicembre. Quest’ultimo è pari al 20% del mancato fatturato dell’aprile del 2019 per un’attività come la mia si aggira sui 4000 euro. Io li ho ricevuti direttamente dall’agenzia delle entrate nel conto corrente nella giornata di ieri, il giorno 18 io dovrò versa come F24, ovvero i contributi dei dipendenti 3500 euro. Questi sono i ristori. “

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemo@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
Sport
Modena, pari con la Triestina a 4 minuti dal termine
03 Feb 2021 - 09:47
A segnare il neo acquisto Luppi. Stasera in campo Leo Shoes  ...

Ferrari, il debutto di Sainz sul circuito di Fiorano
27 Jan 2021 - 14:37
Il pilota spagnolo per la prima volta al volante della rossa  ...

Formula Uno: torna il Gran Premio di Imola, sarà il 18 aprile 2021 all'Autodromo 'Enzo e Dino Ferrari'
12 Jan 2021 - 14:34
La stagione non partirà più come di consueto dal Gp d'Australia, ma dal Bahrein il 28 marzo ...

A San Geminiano la Corrida diventa virtuale e social
12 Jan 2021 - 14:44
La tradizionale gara podistica prenderà vita il 30 e 31 gennaio con le corse in solitaria degli appassionati fotografate e ...

Domani alle 15,45 amichevole in famiglia per Modena Volley
07 Jan 2021 - 16:42
La diretta su Facebook ...

Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza
RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it
www.radiobruno.it
Cookie policy