Sabato 19 Ottobre 2019 - 12:10
Cronaca Politica Economia Giudiziaria Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Modena Cultura e arte Al via domani il Festival Filosofia 2019

Al via domani il Festival Filosofia 2019

Da domani a domenica a Modena, Carpi e Sassuolo quasi 200 appuntamenti - tutti gratuiti - fra lezioni magistrali, mostre e spettacoli, tutti dedicati al tema "persona"

Lascia un commento | Tempo di lettura 345 secondi Modena - 12 Sep 2019 - 12:29

La giornata di domani prevede lezioni magistrali affidate a grandi nomi del pensiero contemporaneo: tra gli altri Roberta de Monticelli, Remo Bodei, Massimo Recalcati e Maurizio Bettettini. Sono poi in programma appuntamenti con artisti importanti come David Riondino, Pamela Villoresi, Enzo Vetrano e Stefano Randisi e tanti altri.

Programma filosofico di domani, venerdì 13 settembre

Si comincia domani pomeriggio con nove lezioni magistrali: a Modena Alain Ehrenberg, tra i filosofi "debuttanti" al festival, farà il punto sull'individuo contemporaneo interrogandosi sul rapporto tra la meccanica delle passioni oggetto delle neuroscienze e le patologie da cui è affetto il soggetto in una società ad elevato livello di prestazione (Piazza Grande, ore 15.00). A seguire Carlo Galli discuterà le istituzioni pubbliche per evidenziare come la politica si fondi su figure che implicano una soggettività generale (Piazza Grande, ore 16.30). Remo Bodei, Presidente del Comitato scientifico del Consorzio per il festivalfilosofiasi soffermerà invece sul rapporto tra maschera e volto che emerge anche nella disciplina del ritratto (Piazza Grande, ore 18.00).

A Carpi Maurizio Bettini ricostruirà il significato classico dell'idea di "ius humanum", con le analogie e le differenze rispetto al concetto di diritti umani (Piazzale Re Astolfo, ore 15.00). Ogni esistenza è d'altronde essenziale e intangibile. Ai gesti di violenza biblica che attaccano la singolarità della vita, facendone per contrasto brillare il valore, è dedicata la lezione di Massimo Recalcati (Piazza Martiri, ore 16.30). Il conformismo assoluto è spesso l'esito paradossale del processo di singolarizzazione degli individui contemporanei: Mauro Magatti intravede l'opportunità di ripensare un individuo che, dalla propria crisi, riscopra il valore fondante e generativo della reciprocità (Piazza Martiri, ore 18.00).

In ambito fenomenologico, come mostrerà Roberta de Monticelli a Sassuolo, è emersa la questione del rapporto tra l'evidenza della soggettività, che è corporea e relazionale, e l'«individualità essenziale» in cui è racchiuso il segreto dell'irripetibile unicità di ogni persona, capace di portare la propria novità nel mondo (Piazzale Avanzini, ore 15.00). Al tema dell'identità culturale - e in particolare alla questione dei valori europei nel loro rapporto con le radici religiose del cristianesimo - sarà invece dedicata la lezione di Olivier Roy (Piazza Garibaldi, ore 16.30). Delicato e dilemmatico è il momento del fine vita, in cui traspare l'esigenza di salvaguardare la vita con la cura fino all'estremo: ne parlerà Vincenzo Paglia (Piazza Garibaldi, ore 18.00). 

In serata poi a Modena, in chiave economica e sociale, Enrico Giovannini si interrogherà sul ruolo delle persone e sul destino dei posti di lavoro nella quarta rivoluzione industriale (Lectio Confindustria Emilia Area Centro, Piazza Grande, ore 20.30). Luisella Battaglia indicherà poi come il riconoscimento dei diritti degli animali implichi una vera e propria estensione della nostra comunità (Carpi, Piazzale Re Astolfo, ore 20.30), infine Paolo Ercolani misurerà limiti e potenzialità - tra soggettività social e perdita di realtà - del web e dell'identità digitale cui non sfugge ormai gran parte delle persone (Sassuolo, Piazzale Avanzini, ore 20.30).

Il programma filosofico del festival propone poi la sezione "la lezione dei classici", ovvero esperti eminenti commenteranno i testi che, nella storia del pensiero occidentale, hanno costituito modelli o svolte concettuali rilevanti per il tema della persona. 

Se le lezioni magistrali sono il cuore della manifestazione, un vasto programma creativo coinvolgerà performance, musica e spettacoli dal vivo. Domani sarà la volta di David Riondino (con un concerto bandisticoDormono, dormono sulla collina...), Pamela Villoresi (con un recital sul tema del lavoro) e tanti altri. I protagonisti degli epitaffi tombali dell'Antologia di Spoon River tornano a nuova vita in"Non al denaro, non all'amore né al cielo di Fabrizio De André",con Riondino,omaggio d'autore all'album omonimo (1971) del cantautore ligure (Modena, Piazza Roma, ore 21.00).Forse abbiamo dato per scontati, anche con i nostri figli, tanti diritti, conquistati: salari adeguati, orari umani, diritto di sciopero, all'assistenza, alla sicurezza. È doveroso ricordare, allora, le condizioni di vita, le fatiche e le lotte, delle donne e degli uomini che ci hanno preceduto: lo si farà con Pamela Villoresi in "100 anni di lavoro" attraverso racconti, musica e poesie in un affresco lungo un intero secolo (Modena, Piazza Grande, ore 22.00).
Non mancheranno poi i mercati di libri e le iniziative per bambini e ragazzi. Sono oltre trenta le mostre proposte in occasione del festival, tra cui le personali di Vittorio Guida e Luisa Menazzi Moretti prodotte da Fondazione Modena Arti Visive. A Carpi una mostra ai Musei di Palazzo dei Pio presenta incisioni di Picasso, Kirchner e Chagall sul tema della maschera, mentre a Sassuolo una personale di Mustafa Sabbagh è dedicata alla condizione dell'umano.
Prima edizione dopo la scomparsa di Tullio Gregory, il festival omaggerà la figura del grande maestro, tra l'altro, riproponendo alcuni dei più significativi tra i suoi "menu filosofici" per quasi ottanta ristoranti ed enoteche delle tre città.
Il festival è promosso dal Consorzio per il festivalfilosofia, di cui sono soci i Comuni di Modena, Carpi e Sassuolo, la Fondazione Collegio San Carlo di Modena, la Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi e la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena. 

Infoline: Consorzio per il festivalfilosofia, tel. 059/2033382 e www.festivalfilosofia.it

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemo@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
Sport
Sport: Marco Melandri a Modena per presentare la Yamaha YZF-R1 2020
17 Oct 2019 - 10:06
"Dal prossimo anno seguirò di più mia figlia di 5 anni" ha detto il campione ...

Modena volley goes green
16 Oct 2019 - 10:38
Da domenica il Palapanini sarà plastic free ...

Derby Carpi e Modena, giovedì 24 ottobre alle ore 20.45 allo Stadio Cabassi
15 Oct 2019 - 16:36
E' tutta più che emiliana la sfida tra il Carpi e il Modena, vicini di casa e nuovamente avversari nella stessa categor...

F1: Giappone; qualifiche slittano a domenica per tifone
11 Oct 2019 - 09:19
Nelle seconde libere Bottas davanti, 4° e 5° le Ferrari  ...

F1: nelle libere in Russia domina la Ferrari
28 Sep 2019 - 12:11
Leclerc davanti a Vettel ...

Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza
RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it
www.radiobruno.it
Cookie policy