Giovedì 02 Dec 2021 - 06:57
Cronaca Politica Economia Giudiziaria Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Modena Economia Settore abbigliamento in crisi: "I negozi devono poter riaprire"

Settore abbigliamento in crisi: "I negozi devono poter riaprire"

A dirlo Tommaso Leone, presidente di Confcommercio Modena che commenta anche i cambi di codice Ateco

Lascia un commento | Tempo di lettura 96 secondi Modena - 19 Mar 2021 - 08:12

Sono almeno 200 le attività del settore moda in cerisi e a rischio chiusura, con conseguente perdita di almeno 500 posti di lavoro. Crollo dei fatturati ed oltre 40 milioni di rimanenze di magazzino che diventeranno invendibili. Questo, in sintesi, il quadro drammatico del comparto modenese dei negozi di abbigliamento fotografato da Confcommercio Modena

Tanti però i negozi che in questo momento possono vendere solo alcuni prodotti, mentre per gli altri si deve procedere con le spedizioni, rendendo ancora più complicato il lavoro. “I negozi devono riaprire tutti” dice Tommaso Leone, presidente provinciale di Confcommercio, intervistato da Chiara Tassi:

“Siamo veramente al paradosso. Riteniamo che dal punto di vista sanitario, pur non volendoci surrogare ai tecnici, entrare in un negozio da bambino, in un negozio di abbigliamento da adulto, in un supermercato o in una profumeria, rispettando i protocolli sia sicuro, quindi riapriamo questi negozi, non ci sono pericoli oggettivi se si rispettano le regole”.

Alcuni ristoratori in questi mesi hanno scelto di cambiare il proprio codice Ateco passando da ristorante a mensa in modo da poter tenere aperto i proprio locali. E’ così facile passare da un codice Ateco all’altro?

E’ un tentativo un po’ disperato, non è che un ristorante si è riconvertito a mensa chiunque passi per la strada può entrare nel tuo locale e consumare un pasto completo come prima. Come i dettaglianti si sono organizzati per sopravvivere in questo momento, se qualcuno ha la possibilità e l’opportunità, magari la sua attività è di fianco a una zona piena di fabbriche perché no, val la pena farlo in questi mesi, speriamo ancora pochi, che ci separano da un ritorno alla normalità”.

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemo@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
Sport
Derby Modena-Reggiana: ritorna il pubblico al Braglia
06 Sep 2021 - 07:26
"Sia una festa dello sport per tutta la città" l'appello ai tifosi del presidente del Modena Carlo Rivetti ...

Derby Modena-Reggiana: ripresa la vendita dei biglietti per i tifosi granata
02 Sep 2021 - 10:13
Sospesa da ieri, è stata riattivata pochi minuti fa ...

Calcio: i canarini riprendono gli allenamenti in vista della prima di campionato
24 Aug 2021 - 09:51
Alle 15 inizia poi la prevendita per Sassuolo-Samp in programma domenica al Mapei Stadium ...

MotoGp: cancellata la Malesia, raddoppia Misano
19 Aug 2021 - 14:09
La cancellazione di Sepang legata alle restrizioni anti-Covid per l'ingresso nel Paese ...

Calcio: annullata l'amichevole di domani del Modena
17 Aug 2021 - 15:35
E il neroverde Locatelli passa alla Juve ...

Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza
RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it
www.radiobruno.it
Cookie policy