Lunedì 19 Novembre 2018 - 04:24
Cronaca Economia Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Modena Musica e spettacoli ALLA NOTTE ROCK DI MODENA ANCHE LA GHIRLANDINA È GIALLA

ALLA NOTTE ROCK DI MODENA ANCHE LA GHIRLANDINA È GIALLA

Sabato 30 giugno “Dress code yellow” per i partecipanti e le vetrine del centro. Proiezioni e ospiti in piazza Roma, tribute band in largo Sant’Agostino e animazioni in tutto il centro. La festa avrà appunto il colore della città e dello stemma Ferrari, delle maglie delle squadre sportive modenesi dai canarini al volley, e del giubbotto indossato da Vasco sul palco a Modena Park.

Lascia un commento | Tempo di lettura 298 secondi Modena - 26 Jun 2018 - 15:26

Chi arriverà per partecipare alla Notte gialla rock di Modena sabato 30 giugno, alzando lo sguardo vedrà la Ghirlandina, il simbolo della città, tutta gialla per l’occasione. La Torre civica nel cuore della città, parte integrante del sito Unesco patrimonio dell’umanità di piazza Grande, infatti, darà l’esempio colorandosi tutta di giallo, grazie a una speciale illuminazione a cura di Hera luce e sarà visitabile dalle 9.30 alle 23.30 con ultimo ingresso alle 23.

“Dress code yellow”, mettete qualcosa di giallo, è l’indicazione degli organizzatori rivolta a tutti i partecipanti, a partire dai commercianti e dagli esercenti del centro con le loro vetrine. La festa avrà appunto il colore della città e dello stemma Ferrari, delle maglie delle squadre sportive modenesi dai canarini al volley, e del giubbotto indossato da Vasco sul palco a Modena Park. Così come giallo è, ovviamente, il colore dominante nella locandina dell’iniziativa, in cui alla scritta Notte gialla rock si affianca la silhouette di una chitarra elettrica.

La Notte gialla rock di Modena è stata presentata questa mattina, martedì 26 giugno in conferenza stampa in Municipio, da Gianpietro Cavazza, vicesindaco e assessore alla Cultura, Ludovica Carla Ferrari, assessora a Promozione della città e turismo, Andrea Bosi, assessore al Centro storico, Diego Ferrari di Radio Stella e Paolo Paoli del Gruppo Hera.

L’iniziativa avrà due poli principali di riferimento in piazza Roma e largo Sant’Agostino (a ingresso libero fino a esaurimento posti).

Nella grande piazza di Palazzo Ducale si apre alle 21.30 con dj set di Luca Zanarini e dalle 22 si proiettano su maxischermo immagini della città e del concerto nei giorni straordinari del “Modena Park”, con ospiti dal vivo del mondo del rock e legati all’artista: a presentare sarà Diego Spagnoli, storico direttore di palco del rocker di Zocca, ruolo ricoperto anche a Modena Park. Con lui ci sarà, tra gli altri “il Gallo”, storico bassista del Kom, che torna ad esibirsi per l’occasione. Saliranno sul palco persone di Modena e dintorni dei quali Vasco ha parlato nelle sue canzoni (Susanna, Silvia, “Il Negro”, il mitico “colpevole” Alfredo e altri ancora). Ospiti anche i gemelli Sergio e Marcello Franchi, che hanno realizzato un trono dedicato al Modena Park, che ha catturato la curiosità delle televisioni, e porteranno in piazza Roma il pezzo esclusivo donato al rocker di Zocca. Suoneranno gli Ego, vincitori del contest per emergenti collegato al Modena Park. E agli altri momenti della serata se ne aggiungerà uno con protagonista la scuola di musica di Zocca che porta il nome di Massimo Riva, per presentare il contest “KaraKom”, una sorta di gara canora, che darà la possibilità a chi c’è di cantare sul palco canzoni di Vasco.

Davanti a Palazzo dei Musei è invece in programma l’esibizione live della tribute band di Vasco “Non siamo mica gli americani”, con un flash mob dell’associazione di ipovedenti “Noisy Vision” che ha il giallo come colore identificativo, perché è l’ultimo dei colori – spiegano dall’associazione - che gli ipovedenti continuano a vedere quando gli altri si confondono, ed è quello che più li aiuta nella segnaletica urbana, nella lettura, nella vita quotidiana.

A collegare virtualmente le due piazze saranno due marching band (I Musicanti di San Crispino e Power Marching band) che già dalle 20 attraverseranno il centro storico a suon di musica, mentre ci saranno animazioni in tutto il cuore cittadino, grazie anche alla creatività e all’impegno di commercianti ed esercenti che hanno aderito. A questi ultimi, coinvolti insieme con associazioni di categoria e Modenamoremio, il Comune garantirà l’esenzione Tosap per l’occupazione di suolo pubblico fuori dalle attività, oltre al pagamento della Siae per le animazioni che realizzeranno.

La Notte gialla Rock di Modena di sabato 30 giugno è in collaborazione con Gruppo Hera, con le emittenti radiofoniche Radio Bruno, Radio Stella, Modena90 e Modena Radio City, e si avvale di un contributo della Fondazione Cassa di risparmio di Modena.

Il Gruppo Hera attrezzerà le aree dedicate agli spettacoli con una dotazione straordinaria di contenitori per la raccolta, per consentire ai partecipanti di vivere la Notte gialla con un occhio di riguardo all’ambiente e al decoro urbano. Per questa ragione, prima, durante e dopo la Notte gialla rock, Hera effettuerà turni di pulizie e raccolta dei rifiuti straordinari, così da consentire a tutti coloro che interverranno di poter godere appieno della bellezza del centro di Modena.

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemo@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
Sport
Volley: grande Azimut
02 Nov 2018 - 10:51
Battuta Milano 3 a 0. Alle 18 i sorteggi di Champions ...

Calcio: ultimi tre giorni di campagna abbonamenti
10 Sep 2018 - 09:54
Si chiude mercoledì. Oltre 5mila 200 quelli già sottoscritti ...

Calcio: grande festa ieri sera ai Giardini Ducali per il Modena
29 Aug 2018 - 10:53
Un migliaio i tifosi presenti. Anche Ferrario e Sansovini ...

Calcio: Gozzi torna in gialloblu
21 Aug 2018 - 09:21
La scorsa stagione ha giocato nella Pro Vercelli ...

Calcio: parte col botto il Sassuolo
20 Aug 2018 - 09:56
Il Modena in Coppa Italia potrebbe recuperare domenica prossima ...

Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza
RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it
www.radiobruno.it
Cookie policy