Martedì 12 Novembre 2019 - 17:38
Cronaca Politica Economia Giudiziaria Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Modena Musica e spettacoli Standing Ovation, arrivano le finali che decideranno i 3 gruppi che si esibiranno il 1 Luglio a Modena Park

Standing Ovation, arrivano le finali che decideranno i 3 gruppi che si esibiranno il 1 Luglio a Modena Park

Giovedì 29 e venerdì 30 giugno, dalle 21, le 12 band finaliste in concerto in piazza della Pomposa e XX Settembre. Il 30 anche le audizioni con Beppe Vessicchio

Lascia un commento | Tempo di lettura 272 secondi Modena - 27 Jun 2017 - 11:10

Da “Colpa d’Alfredo” a “Vita spericolata”, da “Jenny” a “Stupendo”. Sono alcune delle cover di Vasco Rossi che saranno presentate dalle 12 band semifinaliste del contest Standing ovation nelle esibizioni in centro storico giovedì 29 e venerdì 30 giugno, in attesa delle audizioni che decreteranno i tre vincitori che suoneranno l’1 luglio nell’ambito dell’evento Modena Park.

Standing ovation è il concorso per giovani artisti promosso dal Comune di Modena in collaborazione con SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori in occasione del concerto del “Blasco” al quale hanno partecipato oltre 70 artisti, rimasti in 12 dopo la prima selezione effettuata da una giuria regionale.

A contendersi la possibilità di essere tra i 6 inclusi nella compilation “Standing Ovation Modena” e, soprattutto, tra i tre gruppi che vinceranno un premio in denaro e potranno esibirsi sabato 1 luglio nell’area del Modena Park sono i giovanissimi Asma (il più vecchio ha 22 anni) da Montale che propongono, oltre al loro brano originale la cover di “Come stai”; i Fuxsimile, gruppo powerpop dalle colline modenesi con “Vita spericolata”; i May Gray con il loro rock cantato in italiano e la cover di “Un gran bel film”; gli Ego, modenesi, con “Stupendo”, la stessa canzone presentata anche da Nevruz, cantautore noto per la partecipazione a XFactor; i Remida, in attività da quasi dieci anni, con la cover di “Quanti anni hai”; gli AnimaArma, trio alternative rock con “Luna per te”; Armando Bolivar band, gruppo rock “surreale” che propone “Fegato spappolato” così come gli Alternative Station, gruppo riminese nato nel 2013; Stefano Gurioli, ventenne cantautore di Ivrea che presenta “Jenny”; i Magenta 9, progetto nato quest’anno al quartiere Bolognina di Bologna, con “Io no”; gli Ex, band che si rifà anche alle sonorità electro degli anni ’80, con la cover di “Colpa d’Alfredo”.

Soddisfatta dei risultati raggiunti dal contest l’assessora alle Politiche giovanili del Comune di Modena Irene Guadagnini che sottolinea “l’impegno della Siae nel sostenere un’iniziativa come questa che non è solo un’occasione di visibilità per giovani artisti ma soprattutto un’occasione di crescita professionale, in linea con gli obiettivi che ci siamo dati con il Centro Musica. Alle band – prosegue – diamo infatti l’occasione di incidere un cd entrando in contatto con professionisti della produzione altrimenti difficilmente raggiungibili e, ovviamente, l’irripetibile possibilità, per i tre vincitori, di suonare nell’arena del Parco Ferrari”.

I semifinalisti si esibiranno a gruppi di tre, sui palchi allestiti in piazza XX Settembre e in piazza della Pomposa, nelle serate di giovedì 29 e venerdì 30 giugno a partire dalle 21.

E sempre venerdì 30 giugno, si svolgeranno al Baluardo, le audizioni dal vivo che decreteranno i sei finalisti che entreranno nella compilation e, tra questi, i tre vincitori del contest. La giuria assegnerà anche i premi in denaro per la Migliore esibizione (2000 euro), il Miglior testo originale (1.500 euro) e il Miglior arrangiamento di un brano di Vasco Rossi (1.500 euro).

A selezionare i finalisti e assegnare i premi sarà la giuria presieduta da Giuseppe Vessicchio, musicista e compositore noto al grande pubblico per le sue presenze come direttore d’orchestra al Festival di Sanremo e come insegnante di musica nel programma televisivo “Amici di Maria De Filippi”, e composta anche da + Massimo Cotto, giornalista, dj radiofonico e autore, tra gli altri, del libro su Vasco Rossi “Qui non arrivano gli angeli”, e Gabriele Minelli, discografico e A&R Manager per la major discografica Universal Music Group.

Le schede dei 12 finalisti sono anche consultabili sul sito di Radio Bruno (media partner del concorso), dove il pubblico può votare il proprio artista preferito e a decretare il vincitore del “Premio Giuria Popolare” (€ 500).

Vota su http://www.radiobruno.it/giochi/standing-ovation/

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemo@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
Sport
A Modena tutto pronto per Skipass
29 Oct 2019 - 14:40
Il Salone del Turismo e degli Sport invernali più longevo d’Italia torna a ModenaFiere dal 31 ottobre al 3 novembre 2...

Si gioca Modena-Reggiana, divieti di sosta in zona stadio
26 Oct 2019 - 09:29
Domenica 27 ottobre, dalle 7, anche rimozioni per l’allestimento delle protezioni di sicurezza. I limiti alla circolazione i...

La Bocciofila Villa D'Oro diventa uno Skatepark
23 Oct 2019 - 08:33
Inaugurato il nuovo impianto in via del Lancillotto, dedicato a skate e BMX: è il più grande Skatepark indoor dell&#...

Sport: Marco Melandri a Modena per presentare la Yamaha YZF-R1 2020
17 Oct 2019 - 10:06
"Dal prossimo anno seguirò di più mia figlia di 5 anni" ha detto il campione ...

Modena volley goes green
16 Oct 2019 - 10:38
Da domenica il Palapanini sarà plastic free ...

Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza
RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it
www.radiobruno.it
Cookie policy