Martedė 19 Ottobre 2021 - 14:56
Cronaca Politica Economia Giudiziaria Societā Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Modena Salute Eventuale depotenziamento dei punti vaccinali e quarantena nelle classi

Eventuale depotenziamento dei punti vaccinali e quarantena nelle classi

Sono alcuni dei temi toccati oggi dal direttore generale dell’Ausl di Modena Antonio Brambilla

Lascia un commento | Tempo di lettura 129 secondi Modena - 02 Sep 2021 - 14:02

 

Dott. Brambilla, perché si continua ad allargare la platea dei soggetti vaccinatori quando gli hub stanno lavorando a pieno regime? C’è l’intenzione di depotenziare i punti vaccinali o ci si sta attrezzando per un eventuale terzo richiamo?

Il tema della preparazione alla terza dose e depotenziamento degli hub è un tema in discussione – ha risposto Brambilla: oggettivamente per noi mantenere questo presidio è molto impegnativo, è un’attività molto complessa: a mio parere non sarebbe sbagliato ridurla, se si riuscisse a garantire un certo standard di vaccinazioni giornaliere (circa 5.000, 5.500 dosi) attraverso i medici di medicina generale e le farmacie. In questo modo riusciremmo a raggiungere un punto di equilibrio importante. Non possiamo chiudere del tutto gli hub tuttavia è possibile ridurre la pressione su queste strutture. E’ un tema complicato da programmare, bisogna trovare un punto di equilibrio e magari riuscire a spostare, in vista dell’autunno, un po’ di infermieri che ora sono impiegati negli hub vaccinali nelle attività ordinarie”.

Tema scuole, sappiamo che se ci sarà un caso di positività all’interno della classe tutti i ragazzi, vaccinati e non, andranno in quarantena. Quindi sostanzialmente un compagno di classe, anche se lo abbiamo frequentato con mascherine e distanziamento, è considerato pari a un famigliare?

Al momento è così – risponde il direttore generale dell’Ausl Brambilla -poi non so ancora se ci saranno modifiche da parte del CTS a queste indicazioni. L’obiettivo è di fare le lezioni in presenza quindi oggettivamente noi dobbiamo proseguire molto nel convincere i giovani, le famiglie per la campagna vaccinale. Poi bisogna vedere le indicazioni del governo in merito alle positività nelle classi. Oggettivamente se trovi un ragazzo positivo in classe e tutti gli altri sono vaccinati mi sembra un po’ esagerato mettere tutti in quarantena ma aspettiamo in merito le indicazioni del CTS. Questo è un tema che si sta discutendo a livello nazionale".

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemo@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
Sport
Derby Modena-Reggiana: ritorna il pubblico al Braglia
06 Sep 2021 - 07:26
"Sia una festa dello sport per tutta la città" l'appello ai tifosi del presidente del Modena Carlo Rivetti ...

Derby Modena-Reggiana: ripresa la vendita dei biglietti per i tifosi granata
02 Sep 2021 - 10:13
Sospesa da ieri, è stata riattivata pochi minuti fa ...

Calcio: i canarini riprendono gli allenamenti in vista della prima di campionato
24 Aug 2021 - 09:51
Alle 15 inizia poi la prevendita per Sassuolo-Samp in programma domenica al Mapei Stadium ...

MotoGp: cancellata la Malesia, raddoppia Misano
19 Aug 2021 - 14:09
La cancellazione di Sepang legata alle restrizioni anti-Covid per l'ingresso nel Paese ...

Calcio: annullata l'amichevole di domani del Modena
17 Aug 2021 - 15:35
E il neroverde Locatelli passa alla Juve ...

Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza
RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it
www.radiobruno.it
Cookie policy