Sabato 26 Settembre 2020 - 22:22
Cronaca Politica Economia Giudiziaria Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Modena Società Sicurezza e commercio: negozianti preoccupati da furti e rapine?

Sicurezza e commercio: negozianti preoccupati da furti e rapine?

Le reazioni dopo l'indagine dell'Ascom: il sindaco Muzzarelli parla di "falso", ma la maggior parte dei commercianti conferma le paure sollevate dall'associazione

Lascia un commento | Tempo di lettura 103 secondi Modena - 29 Nov 2019 - 10:42

Secondo un’indagine di Confcommercio nazionale diffusa in occasione della giornata della legalità sono rapine e furti, la preoccupazione maggiore dei commercianti. Per il 35% di loro la situazione è peggiorata rispetto allo scorso anno.

“Credo che si un falso – ci aveva detto nei giorni scorsi il sindaco di Modena Giancarlo Muzzarelli – Gli ultimi dati presentati dalla Prefettura in tema di reati dicono altro, quindi bisogna ricominciare a ricostruire le condizioni di una qualità complessiva”.

Quindi si tratta secondo lei solo di percezione?

“Non percezione, parlo di dati della Prefettura, che mi pare siano molto interessanti”.

Da un lato quindi l’associazione dei commercianti, dall’altra il sindaco. Giada Chiari è andata quindi a sentire direttamente alcuni negozianti del centro storico di Modena. Ecco che cosa ci hanno detto:

“La situazione è peggiorata in tutti i sensi. Furti, insicurezza…quando cala la sera siamo preoccupati. Io stessa, qualche tempo fa, ho subito una tentata rapina”.

“Ho aperto da circa un anno e hanno già provato a rapinarmi: è entrato uno, si è lanciato sulla cassa e abbiamo avuto una colluttazione”

“Io ho assistito a vari furti in negozio, ho colto proprio sul fatto gente che prendeva la marce, la nascondeva e cercava di scappare. Sicurezza?! Non proprio…”

“I furti sono tanti e noi abbiamo poche tutele: non li possiamo fermare ma dobbiamo chiamare qualcuno. Ma ora che arriva un poliziotto, un vigile quello che ha rubato è già scappato, quindi…si fa fatica!”   

Ma c’è anche chi la pensa diversamente:

“Qui in centro si vive magnificamente. Non ho mai assistito né a un furto né ad un’aggressione: in negozio da me non è mai accaduto nulla”

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemo@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
Sport
Da ottobre più tifosi negli stadi
23 Sep 2020 - 09:31
Il provvedimento varrà per tutti gli impianti sportivi ...

Al Palapanini torna il pubblico ma la Leo Shoes deve lasciare il passo a Perugia
21 Sep 2020 - 09:15
Tifosi anche al Mapei Stadium ma il Sassuolo non va oltre il pareggio ...

Calcio: Bonaccini riapre gli stadi
19 Sep 2020 - 10:42
Da domani 1000 tifosi potranno assistere di nuovo alle partite dal vivo ...

Volley, semifinale di Supercoppa il 20 Settembre: chi potrà accedere al PalaPanini?
11 Sep 2020 - 10:39
Ecco tutte le indicazioni dalla società  ...

F1: nel 2021 Vettel correrà con la Aston Martin
10 Sep 2020 - 10:07
Ora Racing Point, la scuderia cambierà nome dal prossimo anno ...

Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza
RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it
www.radiobruno.it
Cookie policy