Mercoledý 20 Marzo 2019 - 18:41
Cronaca Politica Economia Giudiziaria SocietÓ Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Modena SocietÓ Una casa per papÓ separati in cui trascorrere del tempo "di qualitÓ" con i propri figli

Una casa per papÓ separati in cui trascorrere del tempo "di qualitÓ" con i propri figli

Ha inaugurato lo scorso ottobre, ma ad oggi Ŕ utilizzata da un solo padre. 30 e 31 marzo un'iniziativa per farla conoscere

Lascia un commento | Tempo di lettura 131 secondi Modena - 14 Mar 2019 - 12:11

Si chiama La casa di papà, ha inaugurato lo scorso ottobre ed è un appartamento in via Borelli a Modena, messo a disposizione dal Comune, in cui i padri separati possono incontrare i propri bambini. Solo uno al momento il padre che sta utilizzando l’appartamento: il servizio, dicono da Il salotto Magico, l’associazione che lo gestisce, è ancora poco conosciuto. Proprio per questo Sabato 30 e domenica 31 marzo alle ore 16 la casa sarà aperta a tutti coloro che vorranno partecipare al laboratorio di cucina Oggi la merenda la preparo io.

Chiara Tassi ne ha voluto sapere di più, ed ha intervistato la presidente dell’associazione Elena Fano:

“Si tratta di uno spazio – racconta Elena- in cui i papà separati possono incontrare i propri figli per giocare, parlare, fare i compiti, guardare un film. Adesso poi ci siamo dotati anche di una cucina, quindi volendo i papà possono cucinare insieme ai propri bimbi”.

Quanti papà aiutate, al momento?

Attualmente la casa ospita un solo papà con il suo bambino. Possiamo accogliere anche più papà, ma mai contemporaneamente: vogliamo, infatti, salvaguardare l’intimità del rapporto affettivo. Oltre alla Casa, poi, dal 2012 l’associazione cura un laboratorio di discussione di auto-aiuto per uomini separati, tra cui anche molti papà, guidato da uno psicologo-psicoterapeuta.

Come funziona la casa? Un papà vi chiama e vi dice vorrei prenotare la casa per tal giorno alla tal ora?

Esatto. Sempre tenendo presente che si tratta di un monolocale, quindi riusciamo ad ospitare un papà con il suo bambino, massimo due fratelli. La Casa più che altro ci viene richiesta nei week end e da papà che spesso non lavorano a Modena ma vengono qui proprio per incontrare i figli.

A dormire, si può rimanere?

Diciamo che deve essere una cosa occasionale: si fa tardi la sera, magari guardando un film, allora ci si può fermare. Ma la Casa non è un’abitazione in cui vivere: è un luogo sicuro in cui passare del tempo con il proprio figlio quando lo si ha affidato. Ci è capitato di sapere di papà che, soprattutto in inverno, passavano interi pomeriggio al cinema, nei bar o nei centri commerciali perché non sapevano dove andare con i propri bambini. Noi abbiamo voluto dare un’alternativa, un luogo che favorisca la relazione affettiva.

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemo@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
Sport
Un'altra sconfitta per i ragazzi di Castori
27 Feb 2019 - 10:11
Finisce 1-0 Cosenza-Carpi ...

F1: Vettel fuori pista a Montmel˛
27 Feb 2019 - 11:55
Paura per il pilota, che però esce da solo dalla monoposto ...

Calcio: stasera in campo il Carpi
26 Feb 2019 - 11:03
Alle 20.45 i biancorossi in trasferta a Cosenza ...

I principali appuntamenti sportivi del fine settimana
16 Feb 2019 - 10:09
Ieri la presentazione della nuova F1. Poi calcio e volley ...

F1: domani presentata la nuova Ferrari
14 Feb 2019 - 10:46
La diretta streaming al Mabic di Maranello ...

Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza
RADIO BRUNO SOCIETAĺ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it
www.radiobruno.it
Cookie policy