Lunedì 26 Ottobre 2020 - 16:20
Cronaca Politica Economia Giudiziaria Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Modena Società Palestre della memoria: dove gli anziani prevengono le demenze

Palestre della memoria: dove gli anziani prevengono le demenze

Ma ci sono piccoli accorgimenti da mettere in atto ogni giorno per ritardare l'insorgere della malattia. Intervista al dott. Fabbo, direttore di Geriatria e Demenze dell'AUSL di Modena

Lascia un commento | Tempo di lettura 198 secondi Modena - 09 Jan 2020 - 12:08

Si chiamano Palestre della Memoria e sono luoghi dedicati agli anziani in cui, tramite attività mirate, si cerca di contrastare il decadimento cognitivo e l’insorgere delle demenze. Per il momento ce ne sono 8, nel modenese. Chiara Tassi ne ha parlato con il dott. Andrea Fabbo, direttore della struttura operativa complessa di Geriatria-Disturbi Cognitivi e Demenze della AUSL di Modena

“Studi scientifici condotti negli ultimi anni hanno dimostrato che la demenza, ed in particolare l’Alzheimer -che è la forma più comune di demenza- si può prevenire. La prevenzione più comune avviene attraverso una serie di attività tra cui il cosiddetto allenamento della memoria che si fa all’interno di questi gruppi di persone che mettono in pratica esercizi mirati per stimolare la memoria e le altre funzioni cognitive. Quindi allenamento della memoria, ma anche attività fisica –che si fa, ad esempio, in alcune di queste “palestre”- associata ad una corretta alimentazione, sono fattori che oltre che prevenire alcune malattie importanti come malattie cardiache o tumori, permettono di prevenire anche la demenza”.

Questo tipo di esercizio come si può portarlo all’interno delle nostre case?

La prima cosa da fare è mettere in atto uno stile di vita che prevenga il decadimento cognitivo, quindi esercizi che vadano a potenziare la memoria, il linguaggio, ma anche la capacità di interagire tra le perone. Sempre studi scientifici hanno dimostrato infatti che se queste attività vengono fatte in gruppo, più che in modo isolato, gli effetti vengono potenziati. Questo ci dice anche che un altro fattore di prevenzione è la socializzazione: sappiamo che la solitudine ed il non fare attività significative, sono fattori che possono far insorgere la demenza.

Fare, ad esempio, la settimana enigmistica piuttosto che una partita a carte, può aiutare?

La settimana enigmistica può far bene, ma anche giocare a carte, perché per il gioco delle carte utilizziamo non solo le funzioni cognitive ma abbiamo anche la possibilità di interagire con altre persone. In generale, comunque, vanno bene tutte quelle attività che ci risultano piacevoli e che aiutano a stimolare le funzioni cognitive.

Molti nostri anziani, alla proposta di un qualunque tipo di attività motoria dicono “siamo troppo vecchi”. Mito da sfatare?

Assolutamente! Oggi la vita si è allungata moltissimo e le persone di ogni età hanno bisogno di mantenersi attive. L’attività permette poi anche di ritardare gli effetti dell’invecchiamento. Oggi abbiamo tanti centenari che fino a qualche anno fa non avevamo: l’obiettivo è quello di arrivare ad un’età molto avanzata in buone condizioni di autonomia e di autosufficienza. E’ questa la grossa sfida che l’invecchiamento della popolazione ci pone.
                                                                                        ---------------------------------

Le “Palestre della memoria”, aperte ad anziani con più di 75 anni, sono un progetto, nato dalla collaborazione tra Azienda USL di Modena e Unione dei Comuni del Sorbara. Le “Palestre” al momento sono 8 (San Cesario sul Panaro, Bastiglia, Piumazzo e Gaggio e due a Castelfranco Emilia e Nonantola), vi operano oltre 50 volontari, accogliendo circa 200 anziani ogni anno, ma è già in progetto l’apertura di altre sedi.

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemo@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
Sport
A Modena i campionati italiani assoluti di mezzofondo
14 Oct 2020 - 14:50
Sabato 17 e domenica 18 ottobre, al Campo comunale di atletica la Festa dell’Endurance organizzata dalla Fratellanza, con ol...

Il Braglia riapre ai tifosi
03 Oct 2020 - 10:28
800 i biglietti in vendita per il match di domani ...

Da ottobre più tifosi negli stadi
23 Sep 2020 - 09:31
Il provvedimento varrà per tutti gli impianti sportivi ...

Al Palapanini torna il pubblico ma la Leo Shoes deve lasciare il passo a Perugia
21 Sep 2020 - 09:15
Tifosi anche al Mapei Stadium ma il Sassuolo non va oltre il pareggio ...

Calcio: Bonaccini riapre gli stadi
19 Sep 2020 - 10:42
Da domani 1000 tifosi potranno assistere di nuovo alle partite dal vivo ...

Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza
RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it
www.radiobruno.it
Cookie policy