Martedì 16 Ottobre 2018 - 23:53
Cronaca Economia Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Modena Tempo libero Fiera di San Geminiano e 43° corrida il 31 Gennaio

Fiera di San Geminiano e 43° corrida il 31 Gennaio

Come ogni anno per questa tradizionale festa la città si riempie di bancarelle. La 43° Corrida di San Geminiano, la manifestazione podistica più importante di Modena

Lascia un commento | Tempo di lettura 158 secondi Modena - 29 Jan 2017 - 09:36

Eccoci qui ad una delle date più importanti per noi modenesi, il 31 Gennaio festa del nostro patrono San Geminiano, per alcuni solo una buona occasione per non lavorare mentre per altri un momento per ricordarsi della storia del nostro patrono. Per quanto riguarda la storia, San Geminiano sarebbe nato intorno al 313 a Cognento, fu eletto Vescovo per volontà del popolo, il padre nella fede della comunità cristiana di Modena che evangelizzò i pagani e difese la nascente comunità cristiana dagli errori degli eretici.

Io sinceramente preferisco la leggenda, quella che si narra tra noi modenesi, le storie più curiose, forse vere o forse no, ma poco importa...Corre l'anno 452 Attila il Re degli Unni invade l'Italia, spazza via Aquilea, saccheggia Padova, Bergamo, e una miriade di altre città, soprannominato flagellum Dei (‘flagello di Dio‘) per la sua ferocia, si diceva che dove fosse passato non sarebbe più cresciuta l'erba, ma non a Modena. Mutina (il nome romano di Modena) aveva San Geminiano che ci proteggeva, innalzò un'improvvisa e fitta nebbia che nascose la nostra città dagli occhi del temibile Attila. Questa è senza dubbio la mia preferita, ma sono tante le leggende che circondano Geminiano.

Come ogni anno per questa tradizionale festa la città si riempie di bancarelle per la vendita di prodotti extralimentari, degustazioni di prodotti tipici, piadine, zucchero filato, frutta caramellata e tanto altro ancora. Alle ore 10.20 dal portico del Palazzo Comunale si muoverà un corteo, secondo un'antichissima tradizione, che vedrà la presenza dei valletti comunali, in livrea giallo blu, che porteranno in offerta al Santo i ceri e l'olio per la lampada che, nella cripta del Duomo, arde perennemente davanti al sepolcro del patrono. Alla Santa Messa pontificale sarà presente, come ormai da tradizione, una delegazione con gonfalone, della città di Pontremoli, il cui santo patrono è San Geminiano.

Non dimentichiamoci però un altro evento importante che si svolge durante questo giorno, la 43° Corrida di San Geminiano, la manifestazione podistica più importante di Modena. Una gara internazionale di corsa su strada di 13,350 km insieme ad una corsa non competitiva aperta a tutti, la Corrisangeminiano, sempre di 13,350 km e la Minicorrida di 3 km. La partenza è fissata per le ore 14.30 da Via Berengario e l'arrivo è all'interno del parco Novi Sad.

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemo@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
Sport
Calcio: ultimi tre giorni di campagna abbonamenti
10 Sep 2018 - 09:54
Si chiude mercoledì. Oltre 5mila 200 quelli già sottoscritti ...

Calcio: grande festa ieri sera ai Giardini Ducali per il Modena
29 Aug 2018 - 10:53
Un migliaio i tifosi presenti. Anche Ferrario e Sansovini ...

Calcio: Gozzi torna in gialloblu
21 Aug 2018 - 09:21
La scorsa stagione ha giocato nella Pro Vercelli ...

Calcio: parte col botto il Sassuolo
20 Aug 2018 - 09:56
Il Modena in Coppa Italia potrebbe recuperare domenica prossima ...

Nuoto: Europei; 800 sl, Paltrinieri d'argento
08 Aug 2018 - 18:27
Olimpionico chiude alle spalle dell'ucraino Romanchuk ...

Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza
RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it
www.radiobruno.it
Cookie policy